Per le coppie che scelgono il parto ospedaliero molto spesso c’è il desiderio comune di non andarci troppo presto. Essere a casa durante il travaglio con l’assistenza dell’ostetrica consente alla coppia di rimanere il più possibile in un ambiente intimo e familiare, nel rispetto dei ritmi individuali e della salute madre-bambino con un monitoraggio costante della loro salute.

L’ostetrica si reca a casa della donna durante la prima fase del travaglio dove sorveglia il benessere di madre e bambino e al momento opportuno l’accompagna in ospedale dove rimane con lei ed il papà fino ai primi momenti dopo la nascita, favorendo un buon avvio dell’allattamento.

Prosegue poi l’accompagnamento dopo il parto a domicilio con visite fino al 10° giorno dal parto. Fondamentale per l’assistenza al travaglio a domicilio è l’instaurarsi con l’ostetrica di un rapporto di fiducia e di conoscenza, per questo è importante contattarci in gravidanza il prima possibile.